Home

  Tuesday 26 May 2020
Imprenditori entusiasti e ampia partecipazione al 1° Meeting della Meccanica

C.S. n. 30

Comunicato stampa, Cuneo, 28/05/2014

con preghiera di cortese pubblicazione e/o diffusione


Imprenditori entusiasti e ampia partecipazione al 1° Meeting della Meccanica

Oltre 200 i partecipanti, altrettanti gli incontri B2B, 34 i desk delle aziende espositrici


Il 1° “Meeting della Meccanica”, svoltosi l’atro ieri (lunedì 26 maggio, ndr) nel Palazzo Mostre e Congressi di piazza Medford ad Alba, si è concluso all’insegna dell’entusiasmo degli imprenditori e con una partecipazione superiore alle aspettative. Nel corso della giornata si sono alternati tra gli stand delle 34 aziende espositrici circa 200 visitatori, di cui più di 80 hanno partecipato ai tre workshop in programma. Oltre 200 sono stati anche gli incontri B2B tra gli imprenditori, mentre 20 hanno preso parte all’incontro annuale del Gruppo d’acquisto della Meccanica. L’iniziativa, ideata dalla Sezione Meccanica di Confindustria Cuneo, aveva l’obiettivo di far conoscere e incontrare tra loro le aziende meccaniche associate, al fine di sondare possibilità di interscambio di business e favorire nuove sinergie.
“Sono molto soddisfatto dell’iniziativa, soprattutto perché ho visto gli imprenditori entusiasti - commenta Domenico Annibale, presidente della Sezione Meccanica e vice presidente di Confindustria Cuneo -. Sinceramente non mi aspettavo così tanta gente, ma il fatto che la risposta sia stata buona la dice lunga sul fatto che abbiamo incontrato i bisogni reali delle aziende. Credo, infatti, che il ruolo ed il compito che deve svolgere Confindustria sia proprio quello di realizzare delle iniziative che siano utili alle sue associate. Il positivo riscontro avuto da questo primo esperimento è di buon auspicio per il futuro. Raccogliendo i commenti dei partecipanti, un’idea per il prossimo anno potrebbe essere quella di allargare l’iniziativa anche ad altre sezioni merceologiche e alle aziende non associate. Staremo a vedere”.
Il 1° Meeting della Meccanica era nato dalla constatazione che spesso gli imprenditori vanno in giro per il mondo per far conoscere i loro prodotti e aprirsi a nuovi mercati, ma poi si dimenticano che possono fare la stessa cosa con le aziende “vicine di casa”. Anche se l’internazionalizzazione resta una delle chiavi di successo delle imprese, infatti, non bisogna dimenticare che buona parte delle aziende ha come mercato di riferimento quello domestico. Non a caso la giornata è stata anche un’occasione preziosa per vedere come un’azienda del territorio si muove sul mercato, per avere un confronto e uno scambio tecnico-commerciale, che in questo particolare momento economico può aprire nuove opportunità di business e dare uno spunto per affrontare e superare le nuove sfide a cui sono chiamati gli imprenditori. Oltre agli incontri BtoB, molto apprezzati e partecipati sono stati anche i tre workshop in cui si sono presentate alcune esperienze di reti d’impresa, l’attività di internazionalizzazione svolta da Confindustria Cuneo in Algeria e Cina, le opportunità di risparmio rappresentate da convenzioni, gruppi di acquisto e consorzio Granda Energia.
“Anche se siamo tutti stretti nella morsa di una crisi i cui effetti continuano ad essere dirompenti - ha detto il presidente di Confindustria Cuneo, Franco Biraghi -, sono convinto che in provincia di Cuneo ce la faremo a venirne fuori. Per farlo però dobbiamo rimboccarci le maniche e cominciare ad aiutarci, almeno tra noi imprenditori delle aziende associate”.

CONFINDUSTRIA CUNEO - Corso Dante, 51 - Cuneo - Tel. 0171 455.455 - Fax. 0171 697.544 - E-mail: uic@uicuneo.it- PEC: uicuneo@pecstudio.it|   Disclaimer   |   Privacy   |   ©2008