Home

  Friday 05 June 2020
A Saluzzo gli stati generali delle tecnologie della mobilità a livello nazionale

C.S. n. 18

Comunicato stampa, Cuneo, 16/04/2015

con preghiera di cortese pubblicazione e/o diffusione


A Saluzzo gli stati generali delle tecnologie della mobilità a livello nazionale

Giovedì 23 e venerdì 24 aprile il convegno di Club Italia, Granda Bus e Buscompany


Giovedì 23 (dalle ore 14 alle 18,30) e venerdì 24 aprile (dalle ore 9 alle 13), presso la Sala del Consiglio comunale di Saluzzo (Salita al Castello), si svolgerà il convegno nazionale “Sotto l’ombra del Monviso un’eccellenza della mobilità. Le tecnologie della mobilità: non solo costi, ma recuperi di efficienza e maggiori introiti”. Una due-giorni ricca di lavori e tavole rotonde che si preannuncia come gli stati generali delle nuove tecnologie applicate al trasporto pubblico che permettono l’adozione di un sistema tariffario integrato premiante per i clienti. Il convegno organizzato da Club Italia, in collaborazione con il Consorzio Granda Bus e Gruppo BusCompany, ha ottenuto il patrocinio di Regione Piemonte, Comune di Saluzzo, Confindustria Cuneo, Anav, Asstra, 5T Tecnologie Telematiche Trasporti Traffico Torino e Istituto Superiore Mario Boella.
La giornata di apertura prevede la presenza delle massime autorità del trasporto pubblico tra le quali Francesco Balocco (assessore ai Trasporti della Regione Piemonte), Federico Borgna (presidente della Provincia di Cuneo), Mauro Calderoni (sindaco di Saluzzo), Nicola Biscotti (presidente Associazione Nazionale Autotrasporti Viaggiatori), Massimo Roncucci (presidente nazionale Asstra), Clemente Galleano (presidente Consorzio Granda Bus), Rossella Panero (presidente Associazione Tecnologie Fondamentali per il Trasporto Pubblico), Ezio Castagna (presidente Club Italia) e Serena Lancione (presidente Sezione Autolinee Confindustria Cuneo).
Il primo gruppo di interventi si focalizzerà sull’eccellenza tecnica a livello nazionale rappresentata dalla mobilità della provincia di Cuneo, a partire dall’ormai conosciuto BIP, il sistema di bigliettazione elettronica voluto dalla Regione Piemonte ed introdotto in primis dal Consorzio Granda Bus nel 2011, che verrà illustrato non solo da Mauro Paoletti, amministratore del bacino Consorzio Granda Bus ma anche da alcune importanti società informatiche e centri di ricerca che hanno contribuito a realizzarlo. Attraverso una tavola rotonda moderata da un esperto di calibro internazionale, Giuseppe Carrella, fondatore BCLab, verranno analizzate le positive ricadute in termini di recuperi di efficienza aziendale e di qualità del servizio di trasporto pubblico introdotte dalle nuove tecnologie della mobilità, che non rappresentano solo un costo ma piuttosto un investimento utile e intelligente sia per il pubblico che per il privato.
L’orizzonte si estenderà ben oltre i confini della provincia di Cuneo, durante la seconda giornata, dove verranno invece illustrate le tecnologie all’avanguardia per la mobilità al servizio del cittadino e del turista che si stanno sperimentando in altre città italiane, da Roma a Torino, da Bologna a Firenze. Un’esaustiva panoramica delle innovazioni tecnologiche per i sistemi di Trasporto Intelligente con le loro applicazioni nel campo dei servizi (parcheggi, utilizzo su altri mezzi di trasporto, etc.) e del turismo (fruizione di eventi culturali, viaggi, tempo libero, etc.).
CONFINDUSTRIA CUNEO - Corso Dante, 51 - Cuneo - Tel. 0171 455.455 - Fax. 0171 697.544 - E-mail: uic@uicuneo.it- PEC: uicuneo@pecstudio.it|   Disclaimer   |   Privacy   |   ©2008