Home

  Tuesday 26 May 2020
IN CONFINDUSTRIA CUNEO CONVEGNO SULLA NUOVA LEGGE REGIONALE SULLE ATTIVITÀ ESTRATTIVE

C.S. n. 12

Comunicato stampa, Cuneo, 23/03/2017

con preghiera di cortese pubblicazione e/o diffusione


IN CONFINDUSTRIA CUNEO CONVEGNO SULLA NUOVA LEGGE REGIONALE SULLE ATTIVITÀ ESTRATTIVE

Lunedì 27 marzo dalle ore 15 presso la sala Michele Ferrero. Ingresso libero su iscrizione


Lunedì 27 marzo dalle ore 15, presso la sala Michele Ferrero in Confindustria Cuneo (corso Dante, 51), si svolgerà un convegno dal titolo “La nuova legge regionale sulle attività estrattive – Contenuti e prospettive” organizzato dal presidente dell’Ance Cuneo, Elena Lovera. Nel corso dell’incontro verranno esaminati i contenuti e le novità introdotte dalla L.R. 23/2016 che disciplina le attività estrattive nel territorio regionale. Il seminario offrirà la possibilità di apprendere le varie modifiche introdotte ed inoltre di avere un’indicazione circa le ulteriori misure che la Regione Piemonte dovrà adottare in materia di cave. Il convegno è organizzato da Confindustria Cuneo, Confindustria Piemonte e Ance Cuneo. La partecipazione all’incontro è gratuita, ma per ragioni organizzative è necessario iscriversi telefonando al numero 0171/455.532, mandando un’e-mail all’indirizzo formazione@uicuneo.it oppure accedendo al sito www.csi.uicuneo.it (sezione ‘Seminari Tecnici’).

“La nuova legge sulle attività estrattive va a sostituire integralmente la legge regionale 69 del 1978, è in vigore dal dicembre 2016 e disciplina interamente l’attività estrattiva sul nostro territorio – spiegano Elena Lovera presidente Ance Cuneo e Daniele Bertolotti, responsabile area Sicurezza e Ambiente di Confindustria Cuneo –. La provincia di Cuneo è al primo posto in regione per volumi di materiale estratto con circa il 40% del totale e si pone ai vertici anche per numero di imprese che lavorano nel settore, con circa 160 attività. Questo per dire che il peso economico che rappresenta il settore delle cave della nostra provincia è particolarmente rilevante. Il seminario tecnico vuole dunque essere una importante occasione per gli imprenditori e i tecnici del settore di approfondire direttamente attraverso i rappresentanti della Regione Piemonte le nuove disposizioni in materia di cave”.

Apriranno i lavori Franco Biraghi, presidente di Confindustria Cuneo; Elena Lovera, presidente di Ance Cuneo; Dario Stroppiana, presidente della Sezione Materiali da costruzione – Estrattori di Confindustria Cuneo. Il convegno entrerà nel vivo con gli interventi di Edoardo Guerrini, responsabile del settore Polizia mineraria, cave e miniere della Regione Piemonte; Pier Paolo Varetto, esperto in materia estrattiva; Luigi Rinaldi, Polizia mineraria, cave e miniere della Regione Piemonte. Chiuderà i lavori il consigliere regionale Domenico Rossi, primo firmatario della Proposta di legge n.165 e relatore della legge n.23/2016.


CONFINDUSTRIA CUNEO - Corso Dante, 51 - Cuneo - Tel. 0171 455.455 - Fax. 0171 697.544 - E-mail: uic@uicuneo.it- PEC: uicuneo@pecstudio.it|   Disclaimer   |   Privacy   |   ©2008